25 Novembre Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

25 Novembre Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

La violenza sulle donne assume molteplici forme e modalità, sebbene la violenza fisica sia la più facile da riconoscere, spesso la violenza psicologica può avere delle conseguenze anche maggiori: attacchi verbali, calunnie, derisioni, insulti, denigrazione possono indurre all’isolamento sociale, alla depressione e spesso alla volontà di porre fine alla vita.

Dato inoltre il sempre più attuale diffondersi tra i giovani del bullismo psicologico e del nuovo fenomeno del Cyber-bullismo, dove la diffusione di immagini personali e/o la pubblicazione di pesanti e continue calunnie verso altri coetanei o soggetti deboli, spesso donne, ottengono grande diffusione attraverso i canali tecnologici dei Social Networks, e conducono le vittime ad uno stato di sofferenza emotiva, alla depressione e a volte addirittura al suicidio.

In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne ( istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la
risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999), l’Amministrazione Comunale di Pinasca in memoria di tutte le donne che hanno subito violenze fisiche e psicologiche, annuncia che intende intitolare la Piazza sita nel territorio comunale in località Borgo Soullier all’altezza di via Nazionale 134, ad Italia Donati (1863-1886), giovane maestra toscana condotta al suicidio delle continue calunnie e dalla persecuzione sociale subita dalla popolazione del paese in cui viveva e svolgeva la sua professione. Calunnie, che, dopo la morte, si sono rivelate del tutto infondate, tanto da ottenerne pubblico riconoscimento dalla popolazione, dalle istituzioni locali e dal Ministero della Pubblica Istruzione.

L’Amministrazione comunale di Pinasca ritiene che la storia di Italia Donati, debba essere ricordata, in modo tale che il suo triste destino resti ad esempio e contribuisca all'eliminazione della violenza contro le donne, e pertanto intende avviare il procedimento per l’intitolazione.