A.N.C.R.

Associazione Nazionale Combattenti e Reduci

Dai registri dell'archivio comunale è scritto che fu fondata durante il Fascismo con delibera a firma del Podestà Mario Pagliero e del segretario Giuseppe Pipino il 23 febbraio del 1928 con un contributo di 100 lire. La festa con tanto di banda musicale dell'Istituto Salesiani di Perosa Argentina, il mega pranzo, l'inaugurazione della bandiera acquistata con offerte del comune e tutte le numerose frazioni, la "generosissima madrina" Bice Sales, avvenne il 7 febbraio del 1929 con il primo presidente Florindo Prot (a seguire negli anni da Arturo Rostan, Giuseppe Barale, Battista Crespo, Aldo Bernardi, Cesare Coxe) e la manifestazione finì con un passivo di 365 lire.