Aggiornamento al DPCM 04/03/2020 – Misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

AGGIORNAMENTO

Ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera d), del Decreto del
Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020

“Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, applicabili sull’intero territorio nazionale, al fine della massima diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie da praticarsi, si invitano i titolari di esercizi commerciali, locali aperti al pubblico e altri centri di aggregazione in genere (es. palestre, piscine, centri sportivi, etc.), ad esporre la sotto riportata informativa aggiornata (scaricabile qui):

  • lavarsi  spesso  le  mani;
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono  di infezioni respiratorie acute;
  • evitare abbracci e strette di mano;
  • mantenimento,  nei  contatti  sociali,  di   una   distanza interpersonale di almeno un metro;
  • igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • evitare  l’uso  promiscuo  di  bottiglie  e  bicchieri,  in particolare durante l’attività sportiva;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici,  a  meno  che siano prescritti dal medico;
  • pulire le superfici con disinfettanti  a  base  di  cloro  o alcol;
  • usare la mascherina solo se si sospetta di essere  malati  o se si presta assistenza a persone malate.

Si raccomanda agli esercenti di locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione di mettere a disposizione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.